Medio Oriente Istanbul

La posizione strategica di Istanbul ha attirato molti eserciti di predoni nel corso dei secoli. Greci, romani e veneziani si alternarono al governo prima che gli ottomani irruppero in città e decidessero di rimanere: i ricordi fisici dei loro vari incarichi si trovano in tutta la città.
La storia

La posizione strategica di Istanbul ha attirato molti eserciti di predoni nel corso dei secoli. Greci, romani e veneziani si alternarono al governo prima che gli ottomani irruppero in città e decidessero di rimanere: i ricordi fisici dei loro vari incarichi si trovano in tutta la città. Il fatto che la città si trovi a cavallo di due continenti non è stata l’unica attrazione: è stata la tappa finale della leggendaria Via della Seta che collega l’Asia all’Europa, e molti mercanti che sono venuti qui è piaciuto così tanto che anche loro hanno deciso di restare. In tal modo, hanno dato alla città una diversità culturale che conserva fino ad oggi.

Arte e Architettura

Gli eserciti conquistatori dei tempi antichi tendevano a saccheggiare la città piuttosto che dotarla di tesori artistici, ma tutto ciò cambiò con i bizantini, che adornarono le loro chiese e palazzi con mosaici e affreschi. Miracolosamente, molti di questi rimangono. I loro successori, gli ottomani, lanciarono rapidamente un ambizioso programma di costruzione e le moschee imperiali magnificamente decorate che ne risultarono sono trionfi architettonici che insieme formano uno dei più grandi skyline del mondo. Negli ultimi anni, le banche locali e le dinastie imprenditoriali hanno ripreso le grandi ambizioni degli ottomani e dotato di una serie impressionante di gallerie, musei e festival per tutti i gusti.

Questo magico luogo d’incontro tra Oriente e Occidente ha più attrazioni di prim’ordine che minareti

 

Patrimonio culinario

“Ma per quanto riguarda il cibo?” ti sentiamo dire. Siamo felici di annunciare che la cucina della città è tanto varia quanto il suo patrimonio e deliziosa per l’avvio. La gente del posto prende sul serio il mangiare e il bere: i ristoranti qui sono i migliori del paese. Puoi mangiare aromatici piatti asiatici o classici italiani se lo desideri, ma la maggior parte dei visitatori preferisce assaggiare i succulenti kebap, i gustosi mezes e il pesce appena pescato che sono i piatti tipici della città, accompagnandoli con la bevanda nazionale, rakı (brandy all’anice) , o uno o due bicchieri di vino di produzione locale.

Vita locale

Alcune città antiche sono la somma dei loro monumenti, ma Istanbul tiene molto di più nell’equazione. La principale tra le sue molteplici attrazioni sono i locali, che hanno un contagioso amore per la vita e generosità di spirito. Questa comunità vibrante, inclusiva e in espansione è piena di persone che lavorano e fanno festa, apprezzano la famiglia e le amicizie e non hanno problemi a fondere tradizione e modernità nella loro vita quotidiana. Unirsi a loro nei loro luoghi preferiti – çay bahçesis (giardini del tè), kahvehans (caffè), meyhanes (taverne turche) e kebapçıs (ristoranti kebap) – sarà il momento clou della tua visita.

Periodo:
Tutto l'anno
Documenti:
Passaporto
Un MUST:
I quartieri di Fener e Balat
Condividi sui social network
https://sagittariotours.com/wp-content/uploads/2020/10/logo_web_TOP_ritagliato-160x160.jpg

Sagittario Tours S.a.s.

Tel. +39 0183 710751
Email: info@sagittariotours.com
https://sagittariotours.com/wp-content/uploads/2021/01/Fiavet3-002.png

Visita i nostri Social Networks

Sagittario Tours S.a.s. - P.zza Dante 4a, 18100 Imperia - P.I. 00886040088 Polizza RC 1505000148/C